Gastrite

Gastrite: origini

Quando, nonostante ci si alimenti in maniera corretta, il sistema digestivo si infiamma bisogna indagare più a fondo sulla sua origine perchè le informazioni ufficiali che avevamo fin a quel momento non bastano più.

Ecco che vengono a galla, durante un trattamento di riflessologia, considerazioni su:

  • quanto rancore stia rovinando noi stessi,
  • quella zavorra di preoccupazioni o rabbie che per svariati motivi stia logorando il nostro stomaco,
  • quali sentimenti ci corrodono.

Ecco semplificato il meccanismo con il quale la psiche scrive sul corpo. Così, grazie ad un intervento mirato di riflessologia, lo stomaco si alleggerisce e quel senso di impotenza che ostacolava la ribellione, creando conflitti, viene capito e superato.

Gastrite: di cosa parliamo

La gastrite è un processo infiammatorio della parete gastrica. Può essere:

  • acuta: dovuta a una indigestione o ad un’alimentazione scorretta;
  • cronica: dovuta spesso a infezioni, disturbi psicosomatici, insufficienza renale ed epatica ecc.

La gastrite si manifesta con bruciori di stomaco, senso di gonfiore, disagio addominale, flatulenza, meteorismo, crampi addominali.

Tra le cause possiamo trovare:

  • l’Helicobacter pylori, un batterio in grado di infettare lo stomaco
  • l’abuso di sostanze come alcol, fumo, caffeina, o di una cattiva alimentazione a base di spezie e cibi grassi;
  • l’uso prolungato di alcuni farmaci
  • lo stress, che può provocare un’eccessiva secrezione di acidi da parte dello stomaco
  • alcune malattie come l’anemia perniciosa, il reflusso cronico di bile, le malattie autoimmuni o certi tipi di tumore

Di solito, la gastrite si cura correggendo le abitudini alimentari scorrette, nelle forme acute; assumendo degli antibiotici e dei farmaci gastroprotettori, nella forma cronica.

.

Se desideri contattarmi

Invia il modulo o chiamami al 334 – 1170584