Problemi al colon

Problemi al colon
Problemi al colon: origini

E’ dal colon che partono tutte le emozioni. Il tessuto splancnico che lo riveste mette in comunicazione le emozioni con il colon stesso. Il colon quindi, oltre ad avere una fondamentale funzione di assorbimento ed eliminazione, incita a buttar fuori queste emozioni, puro cibo per l’anima.

Spesso, però, anziché esternare le nostre emozioni, ci fidiamo più degli altri e le tratteniamo causando problematiche viscerali:

  • colite, per aver trattenuto la rabbia;
  • emorroidi, per la paura di lasciarsi andare;
  • diverticoli, per non aver vissuto momenti leggeri intrisi di gioia;
  • stitichezza per la tristezza trattenuta.

Ogni segmento intestinale è responsabile a livello fisiologico delle funzioni fondamentali. Per esempio, il tratto ascendente è responsabile non solo dell’assorbimento e della peristalsi, ma anche di tirar fuori la rabbia.

, comerAllo stesso modo, il colon discendente disinfetta le feci e migliora le difese immunitarie, ma dà anche lo stimolo a chiedere aiuto nel momento del bisogno.

Il trattamento di rilfessologia suggerisce di stimolare le parti riflesse del colon per migliorare la funzionalità intestinale, per ridurre il fastidio delle emorroidi, per aiutare nei casi di colite e ridurre le scariche e, di riflesso, a percepire meglio le emozioni.

Problemi al colon: di cosa parliamo

Vediamo insieme quali sono i sintomi che indicano un disturbo al colon.

  • Dolori addominali nella parte bassa del ventre, con spasmi pungenti ed oppressivi che possono durare anche due ore e che tendono a ridursi dopo essere andati di corpo.
  • Alterazioni del tratto intestinale, che si manifestano con diarrea o stitichezza o con una loro alternanza.
  • Problemi digestivi, come nausea, vomito, acidità e bruciore al petto.

I problemi al colon possono essere legati all’alimentazione, allo stress, all’agitazione o alla paura., a fattori genetici e ad alterazioni ormonali.

Spesso, i problemi al colon si risolvono con una corretta alimentazione e con tecniche per alleviare lo stress. E’ comunque sempre meglio assicurarsi che non si tratti di una patologia più grave.

Se desideri contattarmi

Invia il modulo o chiamami al 334 – 1170584